Tutte le strade portano… Nel lago!

Il gioco di cui vi parlo oggi è un gioco di costruzione strade, e non l’ho scelto a caso come primo gioco di questo 2019.

Prima di introdurvi alla recensione permettetemi una breve parentesi di inizio anno.
Nel 2018 di strada, questo blog, ne ha fatta veramente tanta: abbiamo raggiunto migliaia di lettori, recensito decine di giochi, fatto letteralmente migliaia di km per portarvi li dove il gioco viene creato, concepito, distribuito, venduto e – soprattutto – giocato.

Il 2019 inizia così, per strada; all’orizzonte già si vedono IDEAG Parma e Norimberga, le due prime uscite ludiche dell’anno. Di IDEAG vi racconteremo al ritorno, vi racconteremo di come sono andati i prototipi che abbiamo portato e di come è andato l’evento in generale.
A Norimberga torneremo per il secondo anno di fila, li è veramente partita la grande spinta che ha fatto crescere così tanto il nostro blog nell’ultimo anno e li riprenderemo il via per un 2019 ancora più ludico.

Ringraziandovi per le vostre visite al nostro sito, vi lascio con la recensione di uno dei giochi che più mi ha colpito, per l’appunto, la scorsa Norimberga: Strade d’Inchiostro, versione Blu Profondo. Buona lettura.

Leggi la recensione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.