Playagame a Lucca Comics & Games 2019

Playagame a Lucca Comics & Games 2019

Proprio in questi giorni nei migliori negozi di settore molti giocatori stanno provando all’evento di anteprima le due ultime novità Playagame, Ice Team e Little Big Fish: i “fratellini” di Jurassic Snack, disponibili dal  7 Ottobre in tutti gli store fisici ed online.

La serie infatti condivide il comodo formato della scatola, materiali di qualità eccellente, il numero di giocatori e la facilità del regolamento pur mantenendo alto il livello di sfida tra i giocatori, ma vediamoli nel dettaglio.

ICE TEAM

 Due menti geniali (Bruno Cathala e Matthew Dunstan) si sono unite per creare un gioco fuori di testa!

Una folle corsa surfando tra i ghiacci, alla ricerca del miglior pesce, con i pinguini che ci vengono in aiuto evitando che l’avversario ci possa arpionare il nostro bottino, e gli orsi indossano delle sciarpe!!!

LITTLE BIG FISH

Tutti conoscono la legge della giungla, ma in pochi sanno quanto è dura la vita nell’oceano! Da sempre i pesciolini più piccoli devono stare all’erta ed essere più furbi dei pesci più grandi, nascondersi nei relitti, sfruttare pescatori e correnti marine a proprio favore fino a quando non saranno loro, una volta cresciuti, a ribaltare la situazione e trasformarsi da preda a cacciatore.

Queste due novità insieme a tutte le uscite più recenti come Amul, Small Islands, Cryptid, Hokkaido ed il Gioco dell’Anno uscente Flamme Rouge, saranno in dimostrazione a Lucca Comics & Games 2019 presso lo stand Playagame stand CAR419 nell’area Games del padiglione Carducci.

Faccio mie parole di altri. Così mi descrivono su Lega Nerd :) "Una persona guidata da due concetti straordinariamente positivi: stare insieme e giocare. Era dunque inevitabile che in gioventù fosse uno dei principali promotori di iniziative con l’associazione Amici Ludici di Mantova. Se il suo incarico da educatore lo mantiene attivo sul lato sociale, il suo impegno con l’app Il Gioco lo tiene estremamente impegnato in ambito ludico. Sua infatti la mente e la “penna” dietro molte delle anteprime che leggiamo sui nostri smartphone tutti i giorni, che lo rendono un importante influencer in ambito nazionale. Chi temeva che la paternità lo fermasse, dopo averlo visto presenziare alle più importanti fiere internazionali con pargolo al seguito, si è potuto ricredere!"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: