Devir Games allo Spiel 2018 – La Lunga Strada Verso Essen #34

Devir Games allo Spiel 2018 – La Lunga Strada Verso Essen #34

Devir Games è il ramo editoriale inglese del distributore Devir. Allo Spiel ’18 presenta due nuovi titoli.

The Color Monster (edizione inglese) (2018)

Di Josep M. Allué, Dani Gómez

Gioco per Bambini – Gioco Cooperativo – Lancio di Dadi – Memoria – Narrazione
2-5 giocatori – Durata: 25 min – Età: 4 anni in su – Prezzo consigliato: 30,00 €

In The Color Monster i giocatori collaboreranno per aiutare il Mostro ad esprimere e comprendere le sue emozioni. A turno lanceranno il dado che gli consentirà di muovere il Mostro sul tabellone. Quando il Mostro raggiunge uno spazio con un segnalino emozione, il giocatore può raccoglierlo e cercare il vaso adatto. I vasi sono collocati sugli scaffali e hanno dei colori nascosti. Se il giocatore sceglie un vaso con il colore corrispondente a quello del gettone emozione, potrà inserirvi il gettone raccolto. Altrimenti, il vaso tornerà sullo scaffale com’era prima. Per poter raccogliere un gettone emozione, i giocatori dovranno descrivere un ricordo o una situazione in cui hanno provato quella sensazione (Felicità, Tristezza, Rabbia, Paura o Calma). I giocatori possono perdere la partita se il Mostro si confonde troppo e girano un numero eccessivo di vasi di colore diverso, oppure vincono la partita quando le emozioni vengono tutte piazzate nei vasi giusti.

Gretchinz! (prima edizione inglese) (2018)

Di Roberto Fraga, Yohan Lemonnier

Gioco di Carte – Corse – Lancio di Dadi – Eliminazione – Prendi Questo
2-4 giocatori, 20 min, 8 anni in su, 27.00€

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE

La passione dei pelleverde per la velocità e la violenza è risaputa in tutta la galassia. Non è inusuale vedere (tenendosi ovviamente ad una ragionevole distanza di sicurezza) piccoli gruppetti di Orchi di Klan diversi trovare scuse di ogni genere per scagliare i loro Gretchin migliori in assurde gare a bordo di dune duggy messe assieme alla bell’e meglio con tutto ciò che capita loro sotto mano. Inutile sottolineare che la potenza di fuoco e la velocità sono di gran lunga più importanti dell’incolumità dei piloti quando si tratta di costruire bolidi del genere.

Ora anche voi potrete ricreare queste pazze corse, mettendo uno contro l’altro questi demoni del volante assetati di vittorie ad ogni costo. Giocate astutamente le carte a vostra disposizione e cercate di gestire in maniera intelligente gli attacchi e i movimenti, prima che i vostri avversarsi riescano a distaccarvi. Avanti, dovete dargli il colpo di grazia!

Gretchinz! è un folle gioco di guida per 2-4 giocatori, espandibile a 8 giocatori con una seconda copia del gioco.

Tutti i giocatori lanceranno i loro dadi contemporaneamente. I dadi indicheranno il tipo di azione che i giocatori potranno eseguire: muovere, attaccare, pescare nuove carte, ecc. Il primo giocatore ad allineare i dadi che gli interessano dovrà urlare “Waaagh!” e tutti gli altri dovranno accontentarsi di utilizzare i dadi ottenuti fino a quel momento. Per quanto riguarda gli attacchi, i giocatori non sapranno con certezza se le carte che hanno in mano saranno abbastanza utili per l’azione scelta. I giocatori, infatti, devono tenere in mano le carte in modo da non poter vedere il lato più importante (che invece viene visto da tutti gli altri giocatori) contenente la potenza di fuoco.

TI INTERESSANO LE NOTIZIE DI ESSEN SPIEL 2018? esplora la nostra guida allo Spiel 18! Troverai tutte le notizie riguardanti le varie uscite di Essen e molto altro ancora.

Faccio mie parole di altri. Così mi descrivono su Lega Nerd :) "Una persona guidata da due concetti straordinariamente positivi: stare insieme e giocare. Era dunque inevitabile che in gioventù fosse uno dei principali promotori di iniziative con l’associazione Amici Ludici di Mantova. Se il suo incarico da educatore lo mantiene attivo sul lato sociale, il suo impegno con l’app Il Gioco lo tiene estremamente impegnato in ambito ludico. Sua infatti la mente e la “penna” dietro molte delle anteprime che leggiamo sui nostri smartphone tutti i giorni, che lo rendono un importante influencer in ambito nazionale. Chi temeva che la paternità lo fermasse, dopo averlo visto presenziare alle più importanti fiere internazionali con pargolo al seguito, si è potuto ricredere!"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: