Arriva Loki, e i bambini giocano

Arriva Loki, e i bambini giocano

Rimaniamo in ambito Iello e manCalamaro. Dopo la scorsa puntata incentrata sulle uscite dell’anno, parliamo della nuova linea LOKI: edita sempre da Iello e, in Italiano, da manCalamaro, saranno disponibili a partire da fine febbraio.
A Norimberga sono stati presentati i primi tre giochi di questa linea, pensata interamente per i bambini. Tre giochi pensati per 5 e 7 anni. Li abbiamo guardati a fondo, ed ecco come sono:

Farmini

Autori: Marie & Wilfried Fort; Illustratore: Anne Patzke; 1-4 Giocatori; Età: 5+; Durata: 10-15 minuti; Dimensione Scatola: 10×15 cm.
Contenuto: 4 Carte Fattoria, 15 Gettoni Animali, 6 Carte Lupo, 12 Carte Animali, 32 Carte Recinto di cui 4 carte di partenza, 1 Pollaio, 1 Regolamento.
È primavera! Potrai occuparti della tua fattoria! E che fortuna, è stato organizzato un grande concorso nella tua regione! Il trofeo della fattoria più bella dell’anno sarà consegnato alla fattoria con il numero maggiore di Animali e Campi di Mais!

Sarai tu il grande vincitore del concorso?
Ingrandisci il tuo prato, coltiva i tuoi Campi di Mais e adotta più Animali possibili per vincere il concorso!
Ma attento al Lupo che può far fuggire gli Animali e anche agli Animali stessi che possono distruggere i Campi di Mais!

Un gioco di piazzamento tessere dai 5 anni è sicuramente un esperimento interessante, Farmini pare riuscire a mantenere le promesse, grazie a carte semplici, colori accattivanti e regole facilitanti. 

Troll & Dragon

Autore: Alexandre Emerit; Illustratore: Paul Mafayon; 2-5 Giocatori; Età: 6+; Durata: 15/20 minuti; Dimensione Scatola: 11×18 cm 
Contenuto: 8 Dadi, 110 Tesori, 5 Sacchetti Avventuriero, 1 Mano del Troll, Luogo dell’Avventura, 1 Regolamento.
In un paese lontano regna il re Diamor. Adora i Tesori. Una leggenda di questo paese parla di un Stanza piena di Pepite d’Oro, protetta da un Drago. Tuttavia, per accedere a questa Stanza del Tesoro, bisogna prima passare attraverso la Grotta dei Diamanti, dove vive un grande Troll. Avendo sentito parlare dei Tesori inestimabili di questi luoghi, il re ha inviato un messaggio in tutto il suo regno: “L’Avventuriero che oserà sfidare il grande Troll e il terribile Drago per portarmi la più grande quantità di Diamanti e Pepite d’Oro, sarà ricompensato con il giusto valore!” 
Chi sarà il più valoroso? Lanciate i dadi, usate astuzia, destrezza e velocità… e che vinca il migliore!

Dai 7 anni in su, probabilmente è il gioco che, per componenti e aspetto, più si avvicina ad un gioco “da grandi”. Usando un sistema di Push Your Luck, il bambino deve capire quando è il momento di ritirare i dadi e quando fermarsi, evitando di perdere tutto ciò che fino quel momento aveva guadagnato. Gli altri giocatori potranno ostacolarlo usando il drago.

SOS Dino

Autore: Ludo & Theo; Illustratore: Mathieu Leyssenne; 1-4 Giocatori; Età: 7+; Durata: 25 minuti
Contenuto: 4 Modellini di Dinosauri
1 Cartellone, 4 Vulcani, 4 Montagne, 6 Uova di Dinosauro, 8 Ostacoli, 4 Rocce Appuntite, 4 Cespugli Spinosi, 58 Tessere Pericolo, 1 Sacchetto di Tessuto, 1 Regolamento
Maria, Federico, Agnese e Luigi sono cresciuti insieme nella meravigliosa Valle del Fuoco, tana dei dinosauri. Come al solito, i quattro amici si ritrovano attorno al lago per giocare. Ma ad un tratto la terra inizia a tremare e a fare degli strani rumori. Il cielo s’incupisce bruscamente e l’atmosfera inizia a diventare più carica. catastrofe ! I 4 vulcani che erano tranquillamente addormentati da anni eruttano contemporaneamente! Presto! Bisogna rifugiarsi sulle alte montagne per evitare le colate di lava e salvare le uova! SOS DINO è un gioco di cooperazione dove, a turno, dovrete far progredire la Lave dei Vulcani e far avanzare i Dinosauri sul tabellone. Dovrete aiutarli a raggiungere una delle Montagne, recuperando lungo il cammino le Uova disseminate qui e là. Se riuscirete a salvare tutti i Dinosauri e tutte le Uova avrete vinto la partita.

Sinceramente, la mia prima impressione è stata tiepida, in quanto temevo di trovarmi davanti ad un clone di Dino Race. Spero possiate capirmi, i dinosauri, la fuga dalla lava, le uova in salvo… Mi sono dovuto ricredere, nonostante il tema sviluppato sia lo stesso, il gioco è decisamente differente. Ci troviamo di fronte, infatti, ad un gioco di tabellone (e non di percorso) collaborativo (e non competitivo). SOS Dino è un gioco abbastanza stretto, dove il tempo che scorre si sente prepotentemente, se i bambini non collaboreranno a dovere capiranno ben presto che per i loro dinosauri non c’è scampo.


Also published on Medium.

Faccio mie parole di altri. Così mi descrivono su Lega Nerd :) "Una persona guidata da due concetti straordinariamente positivi: stare insieme e giocare. Era dunque inevitabile che in gioventù fosse uno dei principali promotori di iniziative con l’associazione Amici Ludici di Mantova. Se il suo incarico da educatore lo mantiene attivo sul lato sociale, il suo impegno con l’app Il Gioco lo tiene estremamente impegnato in ambito ludico. Sua infatti la mente e la “penna” dietro molte delle anteprime che leggiamo sui nostri smartphone tutti i giorni, che lo rendono un importante influencer in ambito nazionale. Chi temeva che la paternità lo fermasse, dopo averlo visto presenziare alle più importanti fiere internazionali con pargolo al seguito, si è potuto ricredere!"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: