I 10 giochi Italiani più attesi di Essen 2017

I 10 giochi Italiani più attesi di Essen 2017

Domani inizia l’Essen Spiel 2017! Come sarà composta la compagine italiana? Un elenco completo sarebbe DAVVERO grosso, aggiungiamo un bel “finalmente”!

Vi proponiamo i 10 giochi più attesi, la lista è composta sia di case editrici e/o autori Italiani, completi di link per chi non può andare fino in Germania ad accaparrarseli.

#10 – Okanagan: Valley of the Lakes

di Emanuele Ornella; edito da Matagot.

Un gioco di costruzione di territori della durata di 45 minuti per 2-4 giocatori dai 10 anni in più.

Le risorse del Canada ti aspettano. La Valle di Okanagan con i suoi laghi e i suoi prati fertili attendono chiunque voglia sfruttarli. Okanagan è un gioco di costruzione del territorio. Durante la partita i giocatori dovranno sistemare i propri tiles in modo da formare il paesaggio per sfruttarne al meglio le risorse attraverso il piazzamento di uno degli edifici principali.

#9 – Dragon Castle

di Hjalmar Hach, Luca Ricci, Lorenzo Silva;  edito da Horrible Games.

Un gioco liberamente ispirato al Mahjong della durata di 30 minuti per 2-4 giocatori dagli 8 anni in su.

Nel proprio turno un giocatore prende un paio di tessere identiche dal castello centrale e le piazza nel proprio. In base alle regole della partita bisogna fare il maggior numero di punti possibili.

 

 

#8 – Una Storia di Pirati

di Asger Harding Granerud, Daniel Skjold Pedersen, Daniele Tascini; edito da Cranio Creations
Un’epica avventura fatta di scoperte, amicizia e sfide contro il tempo! Una ciurma di pirati con un destino comune e una nave pronta a solcare i mari, questi sono solo alcuni degli ingredienti di una pazza, misteriosa ed eccitante Storia di Pirati.

 

 

#7 – Sword & Sorcery

di Simone Romano, Nunzio Surace; edito da Ares Games e Devir Italia

Cooperativo fantasy-epico per 1-5 giocatori che dovranno combattere le forze del male, controllate direttamente dal gioco. Il gioco ripropone, e in parte migliora, alcune meccaniche di Galaxy Defenders.

 

 

#6 – Kepler-3042

di Simone Cerruti Sola; edito da Placentia Games e Post Scriptum

Kepler-3042 è un gioco di gestione risorse ad ambientazione spaziale. I giocatori dovranno colonizzare, terraformare e sfruttare i pianeti sparsi della Via Lattea.
Diverse strategie possibili, e la variante in solitaria, rendono iol gioco ad alta rigiocabilità.

 

 




#5 – Wendake

di Danilo Sabia; edito da Placentia Games e Post Scriptum

Wendake è il nome che il Popolo Wyandot usa per i propri territori tradizionali, situati vicino ai grandi laghi americani.

Focus del gioco è la vita dei Nativi, coi propri campi e foreste. In Wendake sarai il capo di una Tribù e dovrai gestione tutti glia aspetti fondamentali attraverso un innovativo sistema di selezione delle azioni.

 

 

 

#4 – La Caccia all’Anello

di Marco Maggi, Gabriele Mari, Francesco Nepitello; edito da Ares Games e Devir Italia

Un giocatore interpreta Frodo, lo Hobbit e i suoi compagni, nel viaggio tra la Contea e Gran Burrone. Fino a altri 4 giocatori rappresenteranno invece i Nazgûl, gli spettri alla ricerca dell’Unico Anello.

Un gioco di movimenti nascosti diviso in due capitoli.

 

#3 – Calimala

di Fabio Lopiano; edito da ADC Blackfire Entertainment GmbH

L’arte di Calimala era una gilda fiorentina che si occupava di vestiario, durante il medioevo. Dischi azione e piazzamento lavoratori, vi aspettano in questo gioco che si propone di riprendere le gesta di mercanti medievali.

 

 

#2 – Lorenzo il Magnifico: Famiglie del Rinascimento

 di Flaminia Brasini, Virginio Gigli, Simone Luciani; edito da Cranio Creations.

Espansione del famoso Lorenzo il Magnifico, Famiglie del Rinascimento presenta 48 carte sviluppo, una quinta torre, 20 carte Leader e molte altre componenti per inserire, tra l’altro, il quinto giocatore.

 

#1 – I Viaggi di Marco Polo: Agenti di Venezia

di Simone Luciani, Daniele Tascini; edito da Hans im Glück Verlags-GmbH, Z-Man Games

Prima espansone per i Viaggi di Marco Polo, composta da due moduli giocabili, insieme al gioco base, da soli o combinati. Nuovi contratti, nuove carte, nuovi personaggi e tutto ciò che serve per aggiungere un quinto giocatore.

 

 

 

 

Concludendo

Cosa ne pensate di questa classifica? E del fatto che i primi due posti siano occupati da due espansioni? La vostra top 10 Italiana? Scriveteci nei commenti!

(fonte: boardgamegeek.com)

EDIT: com’è stata costruita questa classifica? Abbiamo consultato la classifica presente su BoardGameGeek e “scremato” i 10 giochi italiani più votati. Per Italiani intendiamo quei giochi che hanno almeno un autore italiano e/o siano pubblicati (e non localizzati) da una casa editrice italiana. (Grazie a Marco Valtriani per il commento costruttivo su FB).

Seguici su Patreon! Ti porteremo in giro per tutta Europa!
Faccio mie parole di altri. Così mi descrivono su Lega Nerd :) "Una persona guidata da due concetti straordinariamente positivi: stare insieme e giocare. Era dunque inevitabile che in gioventù fosse uno dei principali promotori di iniziative con l’associazione Amici Ludici di Mantova. Se il suo incarico da educatore lo mantiene attivo sul lato sociale, il suo impegno con l’app Il Gioco lo tiene estremamente impegnato in ambito ludico. Sua infatti la mente e la “penna” dietro molte delle anteprime che leggiamo sui nostri smartphone tutti i giorni, che lo rendono un importante influencer in ambito nazionale. Chi temeva che la paternità lo fermasse, dopo averlo visto presenziare alle più importanti fiere internazionali con pargolo al seguito, si è potuto ricredere!"

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: