RisiKo! Z Review

Compralo Ora!
RisiKo! Z
Review

Un gioco di combattimenti globali, alla conquista del Mondo! In questa versione dovrai anche stare attento alle armate degli Zombie, contrastandole ed evitando di diventare tu stesso uno zombie

Anno di Pubblicazione:Genere:, , Casa Editrice:, Età:, , , , , , , , Tempo di Gioco:, , Numero Giocatori:, ,

Alzi la mano chi non ha mai giocato a RisiKo!
Vedendo, in lontananza, due o tre mani alzati, forse conviene partire dalla versione classica, prima di parlare di… Zombie!

Le regole

In color zombie le regole che cambiano o che vanno ad integrarsi nel gioco classico.

RisiKo! Z presenta due modalità di gioco:

  • Classica: il giocatore deve raggiungere il proprio obiettivo segreto, oppure debellare l’epidemia Zombie o, infine, infettare tutti i territori se è diventato un giocatore Zombie.
  • Time attack; Una delle tre condizioni di vittoria sopra riportate, oppure il maggior numero di punti nel tempo stabilito.

Componenti

  • Plancia classica, divisa in 42 territori e 6 continenti. In ogni territorio è indicato il punteggio che fa ottenere nella modalità Time Attack.
  • 5 eserciti diversi, composti da carrarmatini e bandierine.
  • 1 esercito Zombie composto da carrarmatini e bandierine
  • 42 carte territorio, indicanti ciascuna un territorio specifico e una delle tre risorse indispensabili (munizioni, carburante, medicinali)
  • 2 carte Jolly
  • Un mazzo di carte obiettivi
  • 6 dadi
  • Regolamento

Questo slideshow richiede JavaScript.

Preparazione del Gioco

Vengono distribuite 25-35 armate a giocatore (dipende dal numero degli stessi, in seguito vengono sorteggiati e distribuiti i 42 territori tra i vari giocatori Ciascun giocatore, in senso orario piazza 3 armate alla volta nei suoi vari territori. Poi vengono estratti 20 territori a caso nei quali sono posizionate 2 armate Zombie per territorio: diventano i così detti territori “infetti”.

Gameplay

Nel proprio turno, il giocatore, esegue le seguenti azioni:

  • Rinforzi: numero di territori posseduti / 3 = numero di armate che vengono aggiunte ai propri territori; il numero può essere modificato da eventuali tris di carte territorio e dall’avere il controllo totale di un continente. Il numero viene modificato dalla presenza di territori infetti: per ogni territorio infetto il giocatore riceve 1 armata in meno, esclusivamente dai bonus di continente. Se una “tris” contiene una carta posseduta dal giocatore, invece di fornire il classico “+2 armate” può rimuovere 2 armate zombie da quel specifico territorio.
  • Combattimenti: I combattimenti si svolgono attaccando da uno specifico territorio ad uno adiacente, controllato da un altro giocatore. Si può attaccare con un massimo 3 armate alla volta, lasciandone sempre 1 di presidio sul territorio. Si tirano i dadi (1 per armata, sempre con il limite di 3, sia in attacco che in difesa) e si mettono in ordine decrescente, poi si confrontano. Il dado maggiore elimina il minore, e conseguentemente un’armata di quel giocatore, in caso di parità vince il difensore. Quando tutte le armate avversarie sono state eliminate il giocatore attivo può invadere il territorio in questione, con almeno un numero di armate pari a quante hanno partecipato all’attacco e, una volta per turno, può pescare una carta (alla fine dello stesso), inoltre blocca l’invasione di armate Zombie per il turno in corso.
  • Invasione Zombie: funziona differentemente, sulla base del fatto che il giocatore abbia conquistato una carta o meno.
    • Se ha conquistato una carta: è immune all’invasione ma può tentare una bonifica. Seleziona quindi fino a 5 territori propri dove è presente almeno 1 armata Zombie. Lancia 2 dadi: se fa più di 7, elimina 1 armata Zombie; se fa 7 o meno, invece, dipende dal numero di armate Zombie già presenti nel territorio. Se sono presenti 3 armate non succede nulla, se invece sono presenti  meno di 3 armate deve eseguire un secondo lancio: con risultato maggiore di 7 non accade nulla, altrimenti deve eliminare una propria armata e aggiungerne una Zombie.
    • Se non ha conquistato una carta: il giocatore alla destra di quello attivo deve scegliere fino a 5 territori infetti e lanciare, per ogni territorio, due dadi: Se fa più di 7 non succede nulla, se fa 7 meno, invece, elimina un’armata e aggiunge un’armata Zombie (rispettando il limite massimo di 3 armate).
    • Nel caso in cui un territorio rimanga senza armate di un giocatore ma solo con armate Zombie, si considera “Perduto”. Come conseguenza, ciascun territorio collegato viene invaso da un’armata Zombie automaticamente. I territori Perduti possono essere attaccati normalmente, fatto salve due eccezioni: una volta iniziato l’attacco non può essere interrotto e, bisogna attaccare utilizzando tutte le armate disponibili, sempre col limite di 3 alla volta. Se l’attaccante rimane senza armate, il territorio di partenza diventa Perduto e ci si aggiunge 1 armata, poi si diffonde l’epidemia Zombie come visto sopra. Se il giocatore dovesse vincere con l’ultima armata a disposizione riceverà, invece, un’armata di premio da mettere a presidio del territorio.
  • Spostamento strategico: Il giocatore può spostare quante armate vuole tra due suoi territori confinanti.
  • Pesca della carta.

Il primo giocatore eliminato diventa il giocatore Zombie! A questo punto la fase d’invasione Zombie si modifica: il giocatore Zombie prende le decisione per gli Zombie, e attacca normalmente con il confronto dei dai. Gli attacchi del giocatore Zombie devono procedere sempre d’oltranza e coreano epidemia. Il giocatore Zombie vince se infetta tutti e 42 i territori. 

Il parere

Negli anni sono stati fatti innumerevoli versioni di RisiKo!, questa in particolare ci sembra molto stimolante per tutta una serie di motivi.

Un nuovo ruolo per il primo giocatore eliminato: consente all’eliminato di rimanere partecipe, con un ruolo attivo, nella partita; ostacolando i suoi avversari e avendo n buon modo, divertente e alternativo di vincere.

Una nuova armata: colore evocativo, mille utilizzi.

Due giochi in uno: si può usare anche come RisiKo! classico.

Concludendo

RisiKo! Z è un gioco adatto a tutti i tipi di pubblico, può coinvolgere i vari giocatori evitando che qualcuno si annoi essendo eliminato troppo presto. Riesce bene ad evocare le atmosfere dei telefilm e film di Zombie.

Good

  • Zombie!
  • La versione Time Attack
  • Rinfresca il classico

Bad

  • Deve comunque piacere il gioco base
7

Tutto OK

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: