Nome in Codice Duetto

Sostienici acquistandolo
Nome in Codice Duetto
Nome in Codice Duetto

Versione 2 giocatori della fortunata serie Nome In Codice, Duetto ci accoglie con la sua scatola di colore verde. Un collaborativo di deduzione per 2 giocatori

Anno di Pubblicazione:Genere:, , , , Autore:, Casa Editrice:, Età:, , , , Tempo di Gioco:Numero Giocatori:

Componenti

Gameplay

I giocatori dispongono 25 carte “nome in codice” in una griglia 5×5, e si siedono ai due lati della stessa. Poi preparano i 9 segnalini timer, le 15 carte agente e la carta assassino in un lato libero della griglia. Nell’altro lato viene messa una carta chiave nel supporto apposito, in modo che ciascun giocatore veda un solo lato della carta.

Ogni carta chiave indica 9 parole da far indovinare all’altro giocatore, più 3 carte nere da evitare assolutamente. Obiettivo del gioco è trovare le 15 parole marchiate di verde, 9 per ogni giocatore. Da notare che per arrivare a 15 alcune parole sono in comune per entrambi.

I giocatori giocano a turni alterni, nel proprio turno un giocatore deve fornire un indizio all’altro. L’indizio deve essere formato da una singola parola e da un numero. La parola cerca di far capire all’altro giocatore quali sono le carte che si vogliono far indovinare, mentre il numero indica quante carte possono corrispondere alla parola indicata. Questa parte è uguale a Nome in Codice “base”.
A questo punto l’altro giocatore tocca, una alla volta, delle parole sperando di aver compreso l’indizio:

  • Se tocca una parola “verde”, la carta viene coperta con una tessera agente
  • Se tocca una parola “nera”, entrambi i giocatori perdono istantaneamente la partita
  • Se tocca una parola “marroncina”, viene marcata da un segnalino tempo (da notare che una parola marrone per uno potrebbe essere verde per l’altro)

Se il primo tentativo era corretto il giocatore può continuare ad indovinare parole. Il turno termina quando viene indicata una parola sbagliata, oppure quando il giocatore che sta indovinando decide di fermarsi (prendendo così un segnalino tempo).

I giocatori si alternano così nei ruoli finché il tempo finisce oppure indovinano tutte e 15 le parole o, ovviamente, se han perso.

Se i giocatori vincono una partita standard (da 9 segnalini tempo) possono accedere alla mappa delle missioni. Ogni missione, indicata da una città sulla mappa, indicherà quanti turni sono a disposizione dei giocatori e quanti sono gli errori accettati. Ad esempio, nella missine “standard” Praga, i giocatori hanno a disposizione 9 turni e 9 errori. Ben diverse sono Dubai (7 turni – 5 errori) o Città del Vaticano (8 turni – 0 errori)

La mia opinione

Nome in Codice Duetto, ripropone e rinnova le meccaniche di Nome in Codice, perfezionandole per 2 giocatori. L’aggiunta della modalità campagna porta sicuramente il gioco ad un livello superiore e più di sfida.

Consiglio Nome in Codice Duetto agli appassionati di Nome in Codice e a coloro che vogliono una bella sfida da 2 giocatori!



Ti è piaciuta la recensione? Cosa ne pensi di lasciarci un Like su Facebook oppure di seguirci su Twitter o Telegram? Potrai così essere sempre aggiornato sulle prossime recensioni! Sostienici acquistando il gioco su Amazon.it

Good

  • Perfetto per 2 giocatori
7

Tutto OK

Originalità delle Meccaniche - 7
Materiali - 7
Rigiocabilità - 7

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: