L’Isola del Tesoro Review

Compralo Ora!
L’Isola del Tesoro
Review

Il pirata Long John Silver ha nascosto un grande tesoro. Riuscirete a trovarlo prima che lo stesso Silver scappi dalla prigione nella quale l'avete rinchiuso e lo reclami per sé?

Anno di Pubblicazione:Genere:, , Autore:Casa Editrice:Età:, , , , , , , , Tempo di Gioco:Numero Giocatori:, , ,

Componenti

Gameplay

Ne L’Isola del Tesoro un giocatore interpreta il pirata Long John Silver, mentre da 1 a 4 altri giocatori interpretano i pirati desiderosi di mettere le mani sul suo cospicuo bottino.

All’inizio della partita LJS dovrà posizionare il tesoro in un punto qualunque della mappa, evidenziandolo sulla propria mini mappa dietro lo schermo del giocatore. In ogni turno Long John dovrà aggiornare il calendario di gioco e fornire, quando richiesto, degli indizi che andranno ad escludere zone sempre diverse della mappa di gioco. Questi indizi saranno a disposizione di tutti i giocatori e, fino a 2 in tutta la partita, potranno essere falsi. Ogni giocatore, inoltre, avrà un indizio personale che custodirà dietro il proprio schermo. La maggior parte degli indizi di LJS verranno direttamente disegnati sulla mappa di gioco, mentre i giocatori aggiorneranno la propria anche con gli indizi personali.

Al proprio turno un giocatore esegue da 1 a 2 azioni a seconda di quanto indicato sul calendario. Le azioni a disposizione sono:

  • Movimento a cavallo: il giocatore percorre fino a 6 miglia in linea retta (le miglia sono indicate sul righello) e traccia la linea corrispondente sulla mappa;
  • Movimento a piedi & piccola ricerca: il giocatore percorre fino a 3 miglia e poi effettua una ricerca piccola. Effettuare la ricerca significa che il giocatore traccia un cerchio piccolo, usando il cerchio apposito. Il cerchio deve contenere il punto dove il giocatore è arrivato.
  • Ricerca estesa: come la ricerca piccola (senza movimento), usando il cerchio grande.
  • Bussola: LJS da un Suggerimento Bussola al giocatore. Questo suggerimento esclude 2 coni direzione sulla mappa. Il giocatore non deve condividere l’informazione con gli altri
  • Verifica: quando LJS piazza un indizio mette anche un segnalino per indicare se l’indizio sia vero o falso. Ad inizio partita non possiede segnalini di questo tipo, li guadagna nei vari turni. Il giocatore che effettua la verifica può guardare uno di questi segnalini e capire se indichi il vero o il falso.
  • Al galoppo!: Il giocatore si muove in un punto qualsiasi dell’isola.
  • Abilità speciale: ogni giocatore possiede un’abilità speciale durante la partita.

Se i giocatori arrivano al diciannovesimo turno il gioco cambia: il pirata Long john Silver scappa dalla torre dove i giocatori l’avevano rinchiuso al 4° turno e cerca di arrivare al tesoro prima degli altri pirati. Se ci riesce vince la partita. Se, invece, un giocatore trova il tesoro prima, è lui il vincitore.

La mia opinione

Devo dire che l’Isola del Tesoro mi ha colpito molto, è un gioco che trasmette una grande libertà di scelte e di movimento e che, grazie agli indizi e al tempo che scorre, da il senso della ricerca frenetica.
L’idea di dipingere, tracciare, colorare direttamente sulla plancia di gioco è molto affascinante e coinvolgente.
Il ruolo di Long John Silver è sicuramente divertente da interpretare e, se ben giocato, da molta soddisfazione. Dosare bene gli indizi, dando quelli falsi al momento giusto, permetterà al nero pirata di liberarsi in tempo per poter recuperare il bottino e scappare sogghignando.

Consiglio L’Isola del Tesoro ad un gruppo di amici che vogliano sfidarsi in allegria, capendo che il tesoro va trovato più col cuore che con la ragione.



Ti è piaciuta la recensione? Cosa ne pensi di lasciarci un Like su Facebook oppure di seguirci su Twitter o Telegram? Potrai così essere sempre aggiornato sulle prossime recensioni! Puoi sostenerci acquistando questo gioco su Amazon.it

Good

  • Materiali ottimi
8

Spettacolo!

Originalità delle Meccaniche - 8
Materiali - 9
Rigiocabilità - 7

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: