I Cavalieri dello Zodiaco Deck Building

Acquistalo e sostienici!
I Cavalieri dello Zodiaco Deck Building
I Cavalieri dello Zodiaco Deck Building

I mitici Cavalieri di Bronzo incontreranno i loro iconici nemici e alleati. Starà ai giocatori scegliere se affrontarli o farli diventare dei potenti alleati!

Anno di Pubblicazione:Genere:Autore:, Casa Editrice:Età:, , , , Tempo di Gioco:, Numero Giocatori:, ,

Ambientazione

Chi non conosce I Cavalieri dello Zodiaco?
Nel caso non li conosceste, vi riporto ciò che dice Wikipedia:

I Cavalieri dello zodiaco  è una serie di anime e manga creata nel 1985 da Masami Kurumada esordita con un manga omonimo di 28 volumi, a cui è seguita la produzione di un primo adattamento animato del manga per la TV prodotto dalla Toei Animation fra il 1986 e il 1989 di 114 episodi denominato serie classica e quattro lungometraggi d’animazione per il cinema oltre a numerosi videogiochi, modellini e un’infinità di merchandising riferito soprattutto sulla serie classica.

Se volete saperne di più ecco il link alla pagina completa.

Questo omonimo gioco ci porta all’interno della prima serie animata, mantenendo però una traduzione più fedele dei nomi dei protagonisti.

Componenti

Gameplay

Ciascun giocatore prende le 15 carte relative ad uno dei cavalieri di bronzo, e il rispettivo segnalino eroe. Le Eroe – Cavaliere di Borno vengono messe da parte, mentre le altre 10 vengono mescolate a formare il mazzo di pesca.
Poi ciascun giocatore pesca 5 carte e viene estratto casualmente il primo giocatore.

Al centro del tavolo viene posto il playmat, riempito di carte dal mazzo comune di pesca. Inoltre viene disposto l’orologio completo di tutte e 12 le fiamme.

Al proprio turno il giocatore può:

  • Giocare personaggi: il giocatore può giocare qualunque numero di carte personaggio dalla propria mano, attivandone gli effetti – se ce ne sono. Ogni personaggio ha un punteggio di forza e/o di cosmo. La somma di ogni punteggio permette di acquisire carte.
  • Giocare armature: il giocatore può giocare un’Armatura dalla propria mano. Se possiede già un’armatura in gioco viene scartata.
  • Acquisire carte: il giocatore può acquisire carte dal playmat spendendo punti forza oppure punti cosmo. Ogni carta ha un costo in almeno uno dei due valori. (in questa fase si applicano gli effetti Sconfitta se presenti sulle carte acquisite)
  • Attivare effetti: Alcune carte hanno effetti ad attivazione: possono essere facoltativamente attivati dal giocatore.
  • Curare Personaggi feriti: alcune carte permettono di curare i personaggi feriti, e farli scartare. I personaggi vengono feriti come parte del costo di attivazione del loro potere: finché un personaggio è ferito non va negli scarti e rimane inattivo sul campo di battaglia.

Alla fine del proprio turno il giocatore scarta le carte giocate e ripristina la propria mano. Poi viene eliminata l’eventuale carta che si trova sull’ultima casella del playmat, mentre le altre carte slittano verso destra e il playmat viene riempito del tutto (in questa fase si applicano gli effetti fiamma e comparsa se presenti sulle carte)

La partita termina quando si spengono tutte e 12 le fiamme dell’orologio, i giocatori terminano i propri turni in modo che ciascuno ne abbia giocato lo stesso numero.

Una fiamma viene tolta dall’orologio quando un giocatore acquisisce una carta col simbolo fiamma, oppure se una carta col simbolo fiamma viene eliminata dal campo di gioco.

Alla fine della partita ciascun giocatore guarda le proprie carte, contando i punti vittoria presenti sulle stesse. Chi ha più punti vittoria vince.

La mia opinione

Saint Seya – I Cavalieri dello Zodiaco – Deck Building è un gioco che sicuramente attirerà gli appassionati, già a partire dalle componenti del gioco stesso. Le brillanti carte foil, il playmat, l’orologio con le fiamme magnetiche, sono tutti elementi che vanno ad impreziosire l’atmosfera del gioco.
Le meccaniche sono sufficientemente semplici per essere facilmente usate anche da un gruppo di neofiti, ma non scadono nel banale. Il grosso mazzo di carte e la parziale casualità con la quale usciranno faran si che i giocatori dovranno adattarsi di partita in partita, trovando la migliore strategia.

Consiglio I Cavalieri dello Zodiaco – Deck Building agli appassionati della serie tv e a coloro che vogliano un buon dock building con numerosissime variabili.

Ti è piaciuta la recensione? Cosa ne pensi di lasciarci un Like su Facebook oppure di seguirci su Twitter o Telegram? Potrai così essere sempre aggiornato sulle prossime recensioni! E se vuoi sostenerci acquista questo gioco su Amazon.it

Good

  • Materiali top!
  • Buona rigiocabilità
  • Edizione curata coi nomi del manga

Bad

  • Forse tutte tutte le carte foil è eccessivo!
7.3

Tutto OK

Originalità delle Meccaniche - 6
Materiali - 9
Rigiocabilità - 7

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: