Draftosaurus

Supportaci acquistandolo online!
Draftosaurus
Draftosaurus

Un coinvolgente gioco nel quale dovrete pescare piccoli dinosauri di legno e popolare il vostro zoo

Anno di Pubblicazione:Genere:, , , Autore:, , , Casa Editrice:Età:, , , , , , , , , , Tempo di Gioco:Numero Giocatori:, , ,

Ambientazione

Fan di Jurassic Park/World? Se, come me, vi siete sempre entusiasmati davanti ad ogni film di questa saga (anche quelli oggettivamente brutti), se avete divorato i libri anni prima che uscissero i film (grazie Michael) o se semplicemente li avete visti giusto per dire di averlo fatto… Draftosaurus è comunque il gioco che fa per voi!
Un gioco veloce, solido e ben costruito che appassionerà sia i fan dei nostri amici dino, sia coloro che sono ben contenti che siano esseri lontani 65 milioni di anni (o più).

Componenti

Gameplay

Ciascun giocatore prende una delle plance a disposizione e la piazza di fronte a sé con lo stesso lato (estate/inverno). Viene riempito il sacchetto col numero di dinosauri indicato per il numero di giocatori, poi ciascun giocatore ne pesca 6 segretamente. Infine il primo giocatore (il più giovane) prende il dado, e si comincia!

Il gioco dura due round, ciascuno composto da 6 turni. Durante ogni turno il giocatore che possiede il dado lo lancia, poi tutti i giocatori – simultaneamente – scelgono uno dei propri dinosauri e lo piazzano, seguendo le istruzioni dei dadi; tranne il giocatore che ha lanciato il dado, il quale può effettuare un piazzamento libero. Se un giocatore non può o non vuole piazzare un dinosauro seguendo le indicazioni del dado, può sempre piazzarlo nel fiume.
Dopo il piazzamento i giocatori passano i dinosauri, sempre tenendoli nascosti, al giocatore alla propria sinistra; anche il dado gira a sinistra. Comincia così il turno seguente.
Dopo i primi 6 turni ciascun giocatore pesca altri 6 dinosauri e si comincia il round 2. Alla fine del secondo round si va alla conta dei punti.

Cosa può indicare il dado?

In Draftosaurus il dado piazzamento fornisce ai giocatori le seguenti indicazioni:

  • Area boscosa: I dinosauri devono essere piazzati in uno dei 3 recenti nel bosco;
  • Prateria: I dinosauri devono essere piazzati in uno dei 3 recenti nella prateria;
  • Toilette:I dinosauri devono essere piazzati in uno dei 3 recenti nel lato destro della plancia;
  • Area Ristoro:I dinosauri devono essere piazzati in uno dei 3 recenti nel lato sinistro della plancia;
  • Recinto vuoto: I dinosauri devono essere piazzati in un recinto che ancora non contiene dinosauri;
  • Attenti al t-rex: I dinosauri devono essere piazzati in un recinto senza t-rex già piazzati.

Com’è fatta la plancia?

In Draftosaurus esistono 2 plance, una più semplice (estate) e una più complessa (inverno). La plancia estiva è così composta (l’invernale te la lascio scoprire acquistando il gioco):

  • Foresta dell’uguaglianza: Ospita 1-6 dinosauri della stessa specie;
  • Campo delle differenze: Ospita 1-6 dinosauri di specie differenti;
  • Prateria dell’amore: Ospita 1-6 dinosauri, ogni coppia della stessa specie fornisce punti;
  • Trio boscoso: Ospita fino a 3 dinosauri, se sono esattamente 3 a fine partita fornisce punti;
  • Il re della Giungla: Ospita solo un dinosauro; fornisce punti, al termine della partita, se il proprio zoo contiene più esemplari di quella specie di tutti gli altri zoo;
  • Isola solitaria: Ospita solo un dinosauro; fornisce punti se al termine della partita, all’interno del proprio zoo, è l’unico esemplare di quella specie.

Inoltre ogni T-rex presente nel proprio zoo fornisce un punto addizionale. Il giocatore col maggior numero di punti vince la partita!

La mia opinione

Draftosaurus è il gioco che ho maggiormente usato in questa prima parte del 2020. Versatile, portatile, adatto sia a neofiti che a giocatori esperti, non ho trovato NESSUNO che lo criticasse, almeno nella cerchia delle persone che giocano con me. La motivazione è semplice: si spiega in 2 minuti (almeno la plancia Estate), ha una singola meccanica molto intuitiva, e ha il dado. Il dado è fondamentale per il target del gioco: riesce a guidare i neofiti e diventa una bella sfida per gli esperti. I neofiti, grazie al dado, avranno 2-3 scelte dove mettere il dinosauro, quindi non avranno un senso di smarrimento. I giocatori esperti, invece, riusciranno comunque a pianificare una strategia, usando la regola del piazzamento libero al proprio turno e guardando le plance avversarie.
Un gioco completo, colorato e divertente.

Consiglio Draftosaurus a chiunque, punto.

Ti è piaciuta la recensione? Cosa ne pensi di lasciarci un Like su Facebook oppure di seguirci su Twitter o Telegram? Potrai così essere sempre aggiornato sulle prossime recensioni! E se vuoi sostenerci acquista questo gioco su Amazon.it

Good

  • Materiali spettacolari
  • Rapido e coinvolgente
9.3

Ci piace... ci piace...

Originalità delle Meccaniche - 9
Materiali - 9
Rigiocabilità - 10

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: