Clank! Review

Compralo Ora!
Clank!
Review

Un fantastico deckbuilding esplorativo. Una corsa contro il tempo. Riuscirete a portare fuori più tesori possibili prima che arrivi il drago?

Anno di Pubblicazione:Genere:, , , Autore:Casa Editrice:, Età:, , , , , , , , , , Tempo di Gioco:, Numero Giocatori:, ,

Componenti

Gameplay

In Clank! I giocatori interpretano dei ladri che vogliono rubare preziosi tesori ed artefatti ad un drago addormentato. Essi dovranno muoversi con discrezione perché rumori troppo forti attireranno la furia del drago stesso!

All’inizio della partita viene scelto un lato della plancia, poi vengono piazzati tutti i segnalini nei propri posti. Artefatti, Segreti, oggetti, Idoli Scimmia, Segnalini Maestria. A ciascun giocatore viene dato il mazzo delle 10 carte iniziali e i cubetti del proprio colore. Poi il giocatore pesca le prime 5 carte del proprio mazzo. Mentre nel sacchetto del drago vengono messi i cubi di colore nero. Viene mescolato il mazzo contenente le carte riserva e creata la Fila del Dungeon. La fila contiene sempre 6 carte, rimpiazzate man mano si pescano. In più le carte Mercenario, Esploratore, Tomo Segreto e Goblin vengono messi da parte, sempre a disposizione.
Il primo giocatore piazza, inoltre, 3 dei propri cubi nello spazio Clank!, 2 verranno piazzati dal secondo e così via, diminuendo sempre di 1.

Al proprio turno il giocatore deve usare tutte le carte della propria mano, applicandone gli effetti. Prima di giocare una carta, o subito dopo, il giocatore può svolgere le seguenti azioni (se possibile):

  • Acquisire una Nuova Carta: Il giocatore prende una carta dalla fila del dungeon pagandone il costo, poi la piazza negli scarti. Quando un giocatore termina le carte nel proprio mazzo rimescola tutti gli scarti per formarne uno nuovo.
  • Usare un Congegno: Le carte congegno (viola) sono carte che, una volta acquistate, vengono usate e poi scartate. Non vanno a far parte del mazzo del giocatore.
  • Combattere un Mostro: Le carte con il simbolo della spada forniscono punti combattimento. Se il giocatore ha abbastanza simboli spada per eguagliare quelli presenti su una carta mostro nella fila del Dungeon la sconfigge, guadagna la ricompensa, e la scarta.
  • Muoversi nel Tunnel: Usando i simboli Stivale il giocatore muove nelle varie stanza del dungeon, normalmente un simbolo fa muovere di una stanza, ma vi sono alcune eccezioni: alcuni tunnel richiedono 2 simboli per essere attraversati, altri richiedono una chiave altri ancora fanno danni al giocatore a meno che non abbia delle spade da poter spendere. Inoltre le stanze Grotta di Cristallo fanno terminare il movimento.

Oltre agli effetti specifici, alcune carte (o stanze) generano degli effetti comuni come fornire monete d’oro, oppure generare Clank!
Quando viene generato un Clank! il giocatore deve mettere un proprio cubetto nel sacchetto del drago, a rappresentare il fatto che si è mosso maldestramente nel dungeon, creando un rumore che potrebbe svegliare il drago.

Alla fine del turno di un giocatore, la Fila del Dungeon viene riempita per tornare a 6 carte, tra esse è possibile che ci sia un simbolo drago, nel qual caso il drago stesso attaccherà. Per farlo attaccare vengono presi tutti i cubi nell’Area Clank! e messi nel sacchetto del drago. Poi, in base al percorso del drago, ne vengono pescati altrettanti. Se il drago, ad esempio, è sul percorso raffigurante 2 cubi ne verranno pescati 2.
Se viene pescato il cubo di un giocatore egli subisce un danno, il cubo viene messo sulla tabella dei punti ferita: se ne vengono messi abbastanza il personaggio muore.

Il drago diventa sempre più infuriato, spostandosi quindi sul percorso, quando i giocatori trovano le uova del drago stesso o rubano i suoi artefatti.

Scopo dei personaggi è prendere un artefatto e uscire il prima possibile dal dungeon. Quando il primo giocatore esce gli altri han solo 3 turni di tempo per uscire, subendo ogni turno la furia del drago!

Alla fine della partita i giocatori totalizzano punti grazie a:

  • Valore dell’artefatto
  • Punti dati dai segnalino presi (scimmie, segreti, ecc…)
  • Monete d’oro: una moneta un punto
  • Punti dati dalle carte

I giocatori che muoiono nella parte profonda della fortezza non prendono punti, i giocatori morti nell’altra parte si; i giocatori che sono usciti guadagnano un segnalino maestria (20 punti). Chi possiede più punti vince.

La mia opinione

Clank! è uno dei giochi che ho più intavolato nell’ultimo anno e mezzo, complice la passione assoluta di mia moglie per i deck building.
Clank! è un gioco altamente “bastardo”, che coinvolge pienamente i giocatori nel prendi il tesoro e scappa. Riuscire a scappare al momento giusto, cioè quando gli altri sono nel momento più critico, è quasi più importante che fare molti punti. Dopo diverse partite, infatti, si riesce a capire che il giocatore deve trovare il giusto punto di equilibrio: avere un numero di punti sufficienti per vincere, cercando di essere l’unico ad uscire… Infatti, spesso, uscire per primi non rende automaticamente il vincitore!

Consiglio Clank! ad un gruppo di giocatori abbastanza esperti, che vogliano impegnarsi in una folle corsa nel dungeon!



Ti è piaciuta la recensione? Cosa ne pensi di lasciarci un Like su Facebook oppure di seguirci su Twitter o Telegram? Potrai così essere sempre aggiornato sulle prossime recensioni!

Good

  • Una vera corsa contro il tempo!

Bad

  • Il fattore fortuna a volte è presente in maniera pesante
7.7

Tutto OK

Originalità delle Meccaniche - 7
Materiali - 8
Rigiocabilità - 8

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: